Lavaggio Percutaneo Ecoguidato delle Calcificazioni della Spalla

Sinonimi: Barbotage Ecoguidato, Needling per tendinopatia calcifica della cuffia dei rotatori

Il Barbotage è una tecnica utilizzata per il trattamento della tendinopatia calcifica della cuffia dei rotatori.

E’ stata prima descritta mediante l’utilizzo di una macchina a raggi X per guidare un ago attraverso la pelle per rompere la calcificazione.

Le immagini rx della testa della spalla mostrano una voluminosa calcificazione (freccia rossa fig.2) del tendine del sovraspinato.

Con i moderni miglioramenti tecnologici, un buon ecografo dispone dei mezzi per “vedere” la calcificazione, valutandola nelle tre dimensioni. Questo evita le radiografie e consente al medico di inserire l’ago direttamente nella calcificazione.

Vantaggi del Lavaggio ecoguidato per le Tendinopatie Calcifiche

– Procedura ambulatoriale
– Anestesia generale non richiesta
– Localizzazione esatta della calcificazione, per quanto minuscola
– Facile identificazione del rapporto con i tendini, la scalanatura bicipitale e le strutture ossee
– Via più diretta al target
– Eccellente visualizzazione della punta dell’ago
– Avanzamento preciso dell’ago nella calcificazione
– Danni minimi al tendine
– Identificazione di condizioni associate: borsiti, strappi (raro)
– Tecnica non ionizzante (minor rischio che con una guida a raggi x)

Cos’è coinvolto?

Il Lavaggio Ecoguidato o Needling è un trattamento ambulatoriale. Una ecografia diagnostica viene prima effettuata.

La cute viene quindi marcata e sterilizzata e un anestetico locale è somministrato.

Usando l’immagine ecografica, l’ago è guidato nella calcificazione in visione diretta Si tenterà quindi di aspirare e rimuoverla. Per favorire la guarigione, la calcificazione viene perforata più volte in anestesia locale. Infine il tendine è bagnato con qualche anestetico più locale.
Immagine ecografica di un ago entrante nella calcificazione

Nell’immagine ecografia è evidente (in Bianco) la calcificazione del Tendine Sovraspianto

Si nota unaa siringa con del Liquido contenente il Calcio della tendinopatia calcifica del Sovraspinato. Il calcio è stato rimosso lavando la lesione con della Soluzione Fisiologica Sterile, in anestesia locale.

E’ sicuro?

C’è un minimo rischio di infezione se siete allergici ai farmaci.

Fa male?

Può essere una procedura dolorosa, anche se mediante l’utilizzo di anestetico locale la maggior parte delle persone la tollera.

Funziona sempre?

C’è una possibilità del 60-70% di miglioramento significativo dei sintomi o di pieno ritorno alle attività (2).

Se fallisce?

Occasionalmente si rendono necessari due trattamenti a circa 6 settimane di distanza. Tuttavia circa un terzo dei pazienti potrebbe non risponde e richiedere un intervento chirurgico.

Posso guidare successivamente?

Si consiglia di avere qualcuno per guidarvi a casa dopo la procedura in quanto si può avvertire un certo disagio. È possibile tornare alla guida il giorno seguente.

Bibliografia

1. Rima Aina, MD, Etienne Cardinal, MD, Nathalie J. Bureau, MD, Benoit Aubin, MD and Paul Brassard. Calcific Shoulder Tendinitis: Treatment with Modified US-guided Fine-Needle Technique. Radiology 2001;221:455-461.
2. D.A.T. Silver, P. Dekimpe and T.D. Bunker. Calcific Tendonitis Of The Shoulder; Is There A Place For Ultrasound Guided Barbotage Or Extracorporal Shockwave Therapy As An Alternative To Surgery? Journal of Bone and Joint Surgery – British Volume, Orthopaedic Proceedings. Vol 84-B, Issue SUPP II, 193.
3. Caroline Parlier-Cuau, Valerie Vuillemin-Bodaghi, M. Wybier, P. Champsaur,J. D. Laredo. Percutaneous Management of Painful Shoulder. Semin intervent Radiol 2002; 19: 197-204.
4. Comfort TH, Arafiles RP. Barbotage of the shoulder with image-intensified fluoroscopic control of needle placement for calcific tendinitis. Clin Orthop Relat Res. 1978 Sep;(135):171-8